Iscriviti

Convenzioni

Social

25 Ago 2019

Blog Post

L’UGL Sanità avvia le procedure per lo sciopero nazionale della Sanità Privata
Comunicati stampa

L’UGL Sanità avvia le procedure per lo sciopero nazionale della Sanità Privata 

L’UGL Sanità avvia le procedure per lo sciopero nazionale della Sanità Privata, lo dichiara in una 5nota il suo Segretario Nazionale Gianluca Giuliano

Dopo l’interruzione delle trattative con le Associazioni Datoriali (AIOP – ARIS) relative al rinnovo del contratto nazionale della Sanità Privata Accreditata, l’UGL Sanità comunica ufficialmente, in data 5 aprile, l’avvio delle procedure di conciliazione a livello nazionale ai sensi della Legge 146/90, restando in attesa di una formale convocazione da parte delle Istituzioni come previsto dalla normativa vigente.

La trattativa è stata interrotta dopo gli incontri avvenuti con le Associazioni Datoriali di categoria (AIOP – ARIS) che ci hanno permesso di prendere atto della posizione di stallo assunta dalle suddette Associazioni Datoriali che più volte hanno ribadito le loro difficoltà nel mettere assieme le effettive risorse economiche necessarie a garantire la copertura del costo effettivo del rinnovo del CCNL.

Le trattative per questo rinnovo, ferme da oltre dieci anni, coinvolgono oltre centocinquantamila lavoratori che ogni giorno assistono i nostri malati con grande spirito di abnegazione e che ogni giorno si vedono relegati ad un ruolo di comprimari rispetto ai colleghi della Sanità Pubblica. Una situazione inaccettabile che deve essere affrontata immediatamente per garantire uno sblocco celere del rinnovo che garantisca la giusta dignità lavorativa della categoria.

Preso atto della mancanza di riscontri seguita alle molteplici trattative con le Associazioni Datoriali sopra citate, si è scelto di perseguire la strada che condurrà, in caso di mancate risposte, allo sciopero generale di categoria. Tanto si deve ai cittadini, agli utenti e ai lavoratori tutti.

print

Related posts